InfotelSistemi

Contatto rapido: 0828.346501 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Font Size

Profile

Cpanel

Articoli

formazione e-learning

formazioneelearningIl mercato LMS

I numeri non mentono quando si tratta di popolarità attesa nel settore e-learning di domani. Si stima che tra gli anni 2017 e 2018, il mercato LMS crescerà di circa il 23,17% , con una stima di crescita da $ 2. 65 billion nel 2013 a $ 7.80 billion nel 2018, che è circa un annuale tasso di crescita del 25,2%. Attualmente, si tratta di un settore da 2.50 billion $ nel settore corporate, senza calcolare le entrate dal settore accademico.

LMS popolarità in termini di numero di utenti

Una delle considerazioni più importanti nella scelta di un LMS è la sua attuale popolarità nel settore e-learning. In termini di utenti effettivi, Moodle sembra avere la maggior parte degli utenti del mercato Learning Management System. Attualmente vanta una stima di 73,8 milioni di utenti. Edmodo arriva al secondo posto e Blackboard completa la top 3, con circa 20 milioni di utenti.

LMS popolarità in termini di numero di clienti.

Mentre il numero di utenti è un fattore importante da tenere conto quando si sceglie un LMS è il numero di clienti soddisfatti per avere una chiara indicazione di chi sta costruendo con successo la fedeltà dei clienti attraverso pratiche di business efficaci e un prodotto vincente. Edmodo ha il maggior numero di clienti, un 120k stimato, infatti. Moodle è il secondo della lista, con 87.1k clienti e Collaborize aula è terzo, con 48k clienti. Attenzione: la lettera k minuscola indica il prefisso di multiplo decimale kilo (= 1.000)

Cloud-Based LMS vs LMS Installato.

Secondo un recente sondaggio sugli utenti LMS, nel 2015, sembra che ci sia una tendenza verso cloud-based LMS, come l'87% degli intervistati che si sono stati trovati ad utilizzare un LMS web-based, rispetto a solo il 13% di coloro che hanno un LMS installato sui loro server .

SaaS (Software-as-a-Service) LMS.

Ultime ricerche indicano che cloud-based LMS come SaaS (Software-as-a Service) dovrebbero crescere ancora di più, quando le aziende sostituiranno la loro attuale installazione. Questo dovrebbe avvenire per via dei benefici evidenti che LMS cloud-based offre alle piccole, medie e grandi organizzazioni, come le significative riduzioni in termini di costi di capitale e operativi e la facilità di implementazione. Secondo E-Learning Trends & Forecast 2014-2016 Market Report, il mercato SaaS prevede una crescita costante per tutto il 2015. Alla fine del 2015, infatti, le entrate dovrebbe essere circa $ 22.0 billion, anche se i più popolari progetti aziendali cloud correlati sono: Internet Private Cloud (35%), Cloud Provider Assessment and Strategy Planning (33%), Infrastructure-as-a-Service (IaaS) al 31%, e SaaS (30%).

LMS di utilizzo Per l'industria

Un recente rapporto ha dimostrato che le istituzioni governative sono solo il 2% del mercato del software LMS, con il settore educativo di circa un quinto di tutto il mercato LMS (21%). Altre industrie seguono, come ad esempio: aziende tecnologiche con il 12%, la aziende di produzione con il 9%, aziende di consulenza e l'assistenza sanitaria (7%) e società di sviluppo software (4%). Infine, le organizzazioni non-profit e immobiliare si trovano al 3% del mercato LMS .

elearning

LMS metodo di accesso

Come per gli utenti l'accesso al LMS è un altro punto importante che le statistiche prevedono per il 2015 in costante aumento. Una recente indagine ha dimostrato che, a sorpresa, l'89% dei dipendenti accede ad una piattaforma LMS dal proprio computer desktop, il 76% da un computer portatile, e solo il 25% da dispositivi mobili, come ad esempio un tablet.

Soddisfazione degli utenti che utilizzano LMS

In termini di soddisfazione degli utenti, il 63% degli utenti sembra essere molto soddisfatto (25%) o semplicemente soddisfatti (38%), dei loro LMS, per il 99% degli intervistati l'uso di LMS ha un impatto positivo sui contenuti e-learning e la formazione on-line e’ efficiente e matura. Altri aspetti su cui gli utenti sembrano percepire che LMS hanno un impatto positivo, include le percentuali dei corsi completati (65%), l'efficacia dei costi della formazione (45%), aumento della produttività dei dipendenti (37%) e più elevati tassi di ritenzione (21%).

LMS Vantaggi percepiti

Per quanto riguarda la percezione delle funzionalità, il 73% degli intervistati, ha indicato la convinzione che la funzione principale è la sperimentazione e la facile amministrazione del tempo di formazione, 68% e il 53% indica nella facilità di gestione dei documenti un vantaggio percepito, anche se, da un altro studio pervade la convinzione degli utenti LMS di un  ideale apprendimento in forma Blended (misto) (53%), che sono necessarie le banche dati (53%), o che possono essere ottimi strumenti di monitoraggio (41%) .

LMS percepiti e carenze di funzionamento

D'altra parte, tra le caratteristiche evidenziate dagli utenti è che credono che i loro attuali LMS mancano di: opzioni di videoconferenza (38%), mobile learning (27%), gamification (22%) e di apprendimento sociale (20%) etc...

LMS aziendali e piani di investimento

Nessun cambiamento significativo sono attesi nel 2015 rispetto ai piani di investimento aziendali in LMS, come il 90% delle piccole e medie imprese e le grandi aziende hanno indicato che il loro bilancio 2015 per spendere in formazione e-learning è approssimativamente lo stesso degli anni precedenti

LMS - Fidelizzazione della clientela.

La fedeltà dei clienti è un altro importante indicatore dell'impatto percepito dagli utenti LMS. La ricerca ha indicato che solo il 31% degli acquirenti LMS sono passati dai loro LMS precedenti ad uno nuovo. In media, il 32% delle organizzazioni hanno utilizzato i loro LMS per gli ultimi 2-5 anni. Questo è normale, l'acquisto di una nuova piattaforma è considerato un investimento a lungo termine, e di conseguenza, l'organizzazione dovrebbe rimanere con il provider per diversi anni.

Motivi per passaggio a un altro LMS

Nonostante la fedeltà provata ai loro LMS attuali, il 66% delle organizzazioni hanno deciso di passare a un altro LMS, espressa come ragione principale di tale cambiamento, il fatto che c'erano funzionalità aggiuntive e che i loro LMS precedenti potrebbero non supportare. Sorprendentemente, solo il 6% sono passati a un altro LMS a causa dei costi, fatto che dimostra che le organizzazioni sono disposti a pagare per un LMS che soddisfi le loro esigenze. Tra le altre ragioni per passare a un altro LMS sembrano essere: la mancanza o il supporto insufficiente del provider (28%), un precedente LMS che era troppo difficile da utilizzare (22%) o mutevoli esigenze a causa della rapida crescita organizzativa che l'LMS attuali non poteva Supportare (13%) .

LMS - Criteri di selezione

Il criterio principale indicato dalla stragrande maggioranza delle organizzazioni, al fine di decidere in merito a migliori LMS da acquistare è la sua funzionalità (53%), seguito dal prezzo del LMS (32%). Altri criteri di selezione seguono, come il supporto fornito LMS (5%), reputazione societaria (3%), così come la popolarità del software (3%).

Tempo necessario per prendere una decisione di acquisto.

Per quanto riguarda il tempo necessario per prendere una decisione finale, circa l'acquisto di un LMS adeguato alle esigenze aziendali, la ricerca ha dimostrato che, il 69% degli intervistati, di solito prendono decisioni fino a sei mesi per fare tutte le ricerche di mercato necessarie, prima di ordinare il prodotto. C'è anche una stima che il 35% di queste aziende valutano quattro o più alternative LMS prima di prendere la loro decisione finale, però, il 21% valuta tre LMS alternativi e il 28% solo due. Solo il 6% degli intervistati ha ammesso che hanno raggiunto a una decisione dopo aver valutato una LMS solo.

Un LMS è uno strumento prezioso per i professionisti eLearning

Top 15 Notizie LMS e dati per il 2015Formazione elearning quale futuro

Condividi online

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Sei qui: Home

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie . Leggi la cookie policy